Amiche Scrappers

mercoledì 8 ottobre 2014

Tutorial: un piccolo grande libro!!

Ciao Scrappers!!!

L'ho chiamato apposta Piccolo Grande Libro, perchè questo mini book può essere riprodotto in scala in qualsiasi dimensione. Certo... troppo grossi magari è meglio rilegarli in altro modo... però può essere preso benissimo come spunto per una rilegatura fatta con la colla.

Iniziamo a prendere dei rettangolini di carta tutti della stessa dimensione, effettuiamo una riga di piega al centro del lato lungo, per dividere il foglietto in due parti uguali. Poi provvediamo a piegarlo in due.

 Prendiamo un timbro con delle scritte e tamponiamo tutte le facciate delle pagine prodotte. In alternativa i fogli possono essere stampati prima di ritagliare i rettangoli. Io come tampone ho usato il distress vintage photo.

Pieghiamo tutte le paginette, le appoggiamo una sopra l'altra (controllando di avere il testo nello stesso verso in tutte le pagine) e pinziamo con una molletta per far prendere bene la forma alle pagine schiacciando la piega.

Spostiamo la pinza dalla parte opposta (quella in cui le pagine si aprono) in modo da tenere i fogli ben fermi e poter procedere alla rilegatura.
Spennelliamo con la colla vinilica il bordo piegato dei fogli, facendoli aderire per bene uno all'altro (lasciando anche entrare un pelino di colla tra le pagine). Facciamo asciugare un po' e poi applichiamo un cordoncino al centro delle pagine e mettiamo un altro strato di colla.
Prepariamo un rettangolo di carta lungo come l'altezza delle nostre pagine, e largo come il dorso del nostro libro più un  po' di carta che andrà piegata sulle pagine.

Infiliamo il cordoncino tra le pagine e applicchiamo il rettangolo di carta sul dorso del nostro libro avendo cura di farlo aderire bene sulla rilegatura delle pagine e lungo il bordino laterale. Fermiamo il tutto con la pinza e lasciamo asciugare.
 

Tagliamo un rettangolo di acetato lungo quanto 2 paginette e il dorso e la incolliamo al dorso delle pagine e rimettiamo in piega con la pinza fino a completa asciugatura.

Per quanto riguarda la copertina, tagliamo un cartoncino un po' più spesso, della stessa grandezza di due pagine più il dorso e creiamo due righe di piega al centro per poter agevolare l'apertura del libro. La misura delle pieghe dipendono dalla larghezza del dorso del nostro libro (misurate ora la larghezza perchè dipende dallo spessore della carta che avete usato per creare le pagine, dal numero di pagine, dalla quantità di colla usata per la rilegatura e da quanto avete appiattito le pieghe delle pagine).
Il rivestimento della copertina io l'ho fatto con la carta gelso, che deve essere tagliata un po' più larga del cartoncino perchè si dovranno ripiegare i lati in esubero verso l'interno.. Sovrapponete il cartoncino centralmente e disegnatevi delle piccole V agli ancoli che poi ritaglierete con le forbici. Questo vi permetterà di ripiegare il rivestimento per incollarlo sul cartoncino senza avere buchi e con poco spessore negli angoli.

Infine copriamo l'interno della copertina con un cartoncino invecchiato sui bordi e incolliamo al centro le nostre pagine del libro e facciamo asciugare completamente.

Il libro può essere lasciato aperto o ci si può mettere una chiusura, un modo per chiudere è inserire un nastro che andrà incollato sul cartoncino della copertina prima di metterci il cartoncino invecchiato.

E questi sono i due libricini che ho creato (li vedete anche nel challenge#5/14 dentro la bookcard).

Le decorazioni esterne possono essere fatte come meglio credete, io ho usato una penna gel dorata con la quale ho rigato il dorso e disegnato una finta etichetta.


Spero che questo tutorial vi sia piaciuto... e come sempre per qualsiasi info scrivete... scrivete e scrivete ;)



3 commenti:

  1. ma quanto sono carini!!!!! pensa ad appenderli all'albero di natale così piccini.....bravissima ottima idea e ottimo tutorial!!

    RispondiElimina
  2. carina l'idea di natale... quasi quasi..... :))))

    RispondiElimina