Amiche Scrappers

venerdì 23 gennaio 2015

RICICLIAMO INSIEME: RECUPERARE UN FOGLIO DI CARTA PER ACQUARELLO

Non so voi ma spesso usando gli acquarelli faccio pasticci, e molto spesso in preda dal nervoso del momento prendo e butto via un lavoro per il quale ho perso un sacco di tempo.
 
Oggi vedremo come è possibile recuperare un foglio di carta per acquarello.
 
L'acquarello è un ti po di pittura trasparente.  Non è coprente come altre tecniche tipo l'acrilico o il colore ad olio per i quali in caso di errore basta colorare sopra. Per quanto riguarda l'acquarello, in caso di errore, bisogna procedere in modo diverso.

E' possibile recuperare un disegno dipinto con l'acquarello in cui si sia fatto per errore una macchia: per una goccia colata per sbaglio, o una sbavatura dai contorni, o solo una pennellata di colore troppo carica o troppo scura che non ci piace.


Per rimediare a un colore troppo scuro, basta passare un pennello asciutto che assorba completamente il colore in eccesso. Questa operazione va fatta sul colore ancora fresco, appena applicato.
Ma se questo non fosse abbastanza, puliamo per bene il pennello lo imbeviamo di acqua pulita e bagnamo ulteriormennte la zona, poi asciughiamo ancora. Ripetiamo l'operazione finchè non siamo soddisfatti del risultato. Mi raccomando non sfregate il foglio, perchè potreste a rovinarlo irrimediabilmente. Siate delicati!

Per rimediare a una sbavatura o a una goccia di colore che ci ha sporcato il foglio procedete come per il colore in eccesso con il colore ancora fresco, quindi bagnate con acqua pulita la zona e asciugate immediatamente fino alla cancellazione completa dell'errore. Fate asciugare bene il foglio prima di procedere con la stesura del nuovo colore sulla parte trattata.

E se invece volessimo cancellare completamente il disegno?? Ebbene si è possibile cancellare un foglio che è stato dipinto ad acquarello. Basta mettere il foglio sotto l'acqua corrente in modo da bagnarlo completamente. Poi passiamo delicatamente una spugnetta su tutto il foglio, risciacquiamo il tutto e mettiamo ad asciugare il foglio ben steso.

Come asciugare il foglio. Il modo migliore per asciugare il foglio è stenderlo su una tavola di legno, tenderlo bene fissandolo con del nastro gommato e metterci sopra dei pesi, vanno benissimo dei libri, così il foglio eviterà di ondularsi... i più fortunati potranno utilizzare un telaio per tirare bene il foglio. L'utilizzo del telaio è utile anche durante la stesura del colore essendo l'acquarello liquido i fogli tendono sempre a fare delle grinze se vengono troppo bagnati.
Io uso nastro adesivo semplice per tirare il foglio attaccandolo al tavolo da lavoro e dei libri oppure lo metto nel panino tra i pad e lo infilo nella bigshot.

Una volta asciutto sarà bello e pronto per essere riutilizzato.

Spero di esservi stata utile... e come sempre... non buttiamo via niente!!!!

Nessun commento:

Posta un commento