Amiche Scrappers

lunedì 28 settembre 2015

HomeMade: RoseMania.... sfruttando una fustella...

Ciao Scrappers!!

Oggi parliamo di... ROSE!!!! che strano eh??!!

Il mio intento è quello di spronarvi ad aguzzare l'ingegno per sfruttare fino al midollo tutti gli strumenti che ognuno di noi può avere in casa.

Oggi voglio farvi vedere come una semplice fustella
che taglia una margherita un po' sfigatella 
si può trasformare in una rosellina in 3D.

La fustella che ho preso in esame fa parte di un set della Sizzix ed è la 
Framelits Die Set 5PK w/Stamps - Dragonfly
ma nulla vieta di riusare nello stesso modo altri fiori in vostro possesso!!

Adesso cominciamo con la trasformazione del fiorellino.

Questa è la fustellata del fiore.

Tagliando con le forbici tra due petali arriviamo al centro e ritagliamo un cerchietto. 
Non serve essere precisi, quindi è un lavoro piuttosto veloce.

A questo punto partendo da una delle due estremità
arrotoliamo i petali su se stessi molto stretti
mettendo di tanto in tanto un puntino di colla a caldo.

Quando abbiamo finito e fissato anche l'ultimo petalo avremo ottenuto
un piccolo carciofino tipo questo.

Con un bulino pieghiamo i petali verso l'esterno
in modo da allargare il fiore e farlo sembrare più vero.
Se si vuole un fiore più ciccione basta tagliare un'altra fustellata
nello stesso modo e arrotolare i due fiori uno dietro l'altro.
Abbiamo finito... beh che dire facile no??



Questo è un centrino che ho farcito
 con le roselline lilla che ho preparato utilizzando questo metodo... 
sto ancora lavorando sul progetto... ma sono già soddisfatta del risultato!! 


Spero che la mia mania delle rose vi sia utile e vi dia quella spinta per provare a sperimentare e trovare un nuovo modo d'uso delle cose che abbiamo e che magari no usiamo più perchè ci siamo stufati di vederle sempre uguali.

Buon divertimento!!!

2 commenti:

  1. Wow bravissima...a volte abbiamo gli strumenti e lo ignoriamo. Guarderò le mie fustelle con più attenzione chissà che non ne faccia uscire qualcosa di buono anch'io.

    RispondiElimina
  2. Certamente!!! fai benissimo!!! Anzi se poi ce lo racconti possiamo pubblicarlo e diffonderlo :)

    RispondiElimina