Amiche Scrappers

lunedì 30 novembre 2015

NEWSSSS!! Nuova DT MEMBER per Scrappiamo Insieme!!!

Care amiche di Scrappiamo Insieme, oggi vorremmo che vi uniste a noi del Design Team nel dare il più caloroso e pieno di entusiasmo 
BENVENUTO nel DT a .......



VERONICA GINOCCHIO!!!!


Chi ci segue qui sul blog o su Fb sa che Veronica è la meravigliosa ideatrice e realizzatrice delle GLIMPS, incantevoli timbri digitali che potete trovare QUI, nonché uno dei nostri sponsor per l'Ispirazione del mese...

Ma non è solo questo!! Infatti, oltre a dare vita a splendidi timbri, è anche una fantastica scrapper e cardmaker; recentemente ha realizzato anche dei video ( che potete trovare sul suo canale youtube QUI) che illustrano tecniche di colorazione e tutorial.

Insomma una ragazza dai mille talenti, oltre che una cara amica 
per tutte noi!

Da qui la proposta di collaborare con il DT per far crescere e arricchire ancor più i contenuti di Scrappiamo Insieme, nonché la nostra "famigliola".....

Veronica la conosciamo già.... è stata ospite per lo ScrapAmici pochissimo tempo fa... se ancora non l'avete conosciuta questo è il link.

A nome di tutto il DT di Scrappiamo Insieme GRAZIE per aver accettato la nostra proposta..... 
Vai Veronica!!!

sabato 28 novembre 2015

Homemade: carta patterned fai-da-me!


Eccomi qui con un nuovo homamade care amiche scrappers!!

Nonostante ettari di carte invadano la mia scraproom, spesso accade che per il progetto che ho in mente non abbia la carta perfetta! E allora che faccio??? Ovvio, ME LA CREO!

Tempo fa ho realizzato una card per Halloween  e mi sono resa conto a timbro ormai colorato di non avere la carta "giusta" per realizzare il mio progetto....Così sono ricorsa ai Gelatos e ad alcuni espedienti per "crearne" una effetto bokeh.




Occorrente: 

-Gesso e gelatos ( ma vanno bene anche i distress e più in generale gli inchiostri     ad alcool che reagiscono all'acqua)
- Tampone bianco ( io Chalk della Prima Marketing)
- Gel medium
- Punch cerchi varie misure ( o fustelle)



Iniziamo spalmando uno strato leggero di gesso su un cartoncino di recupero




Dopodiche stendiamo un po' di Gelatos in modo alquanto impreciso



e procediamo a stendere e sfumare il colore con le salviette per bambini



possiamo anche lavorare il colore con le dita umide e creare degli effetti;
ricordiamo di dare una passata di gel medium una volta terminato di stendere i colori per fissare definitivamente il tutto.



A questo punto utilizzando dei punch ( o le thinlits cerchi) creiamo una "mascherina" su un altro cartoncino di recupero 



e tamponiamo l'inchiostro, direttamente oppure mediante uno sfumino o un pezzo di spugnetta, sui nostri cerchi più volte e in diversi punti, dosando più o meno colore a seconda dell'effetto desiderato



Ed ecco il risultato!
Come vedete alcuni cerchi li ho calcati maggiormente, altri li ho volutamente lasciati più chiari.



Ed ecco lo sfondo ideale per questa card, dove tra l'altro ho utilizzato il meraviglioso timbro digitale pergamena del nostro sponsor Veronica (che potete trovare su www.glimps.it) realizzandolo con la Silhouette e la penna gel bianca!




Natale si avvicina....perchè non realizzare delle meravigliose carte bokeh in rosso, oro, azzurro per le nostre card?

Spero di avervi incuriosito e spinto a provare, e se qualcosa non fosse chiaro sono a vostra disposizione!

A presto
Hugs
LU


sabato 21 novembre 2015

Ricicliamo insieme : calendario



Ciao a tutte !!

Per questo progetto devo ringraziare i miei figli che, dopo un piccolo
 ampliamento della loro stanze, hanno deciso di sistemare le scrivanie.
Quello che è uscito da quei cassetti ve lo risparmio, anche se non dovrei
stupirmi....tale madre tali figli,
sono dei veri accumulatori seriali ^_____^

Siamo passati alla cernita del materiale scolastico:
penne ormai finite, gomme consumate e anche matite colorate,
dalla lunghezza massima di 5 cm circa,
con queste ultime ho deciso di realizzare il mio progetto di riciclo.

Ho preso una scatolina che ho trovato nell'imballo dello scaffale IKEA,
quelle che utilizzano per inserire la "ferramenta"



Ho tagliato a piccoli pezzetti le matite



Poi su un lato della scatola ho incollato una striscia di carta e ho creato una fessura



dove inserire il calendario che, in precedenza, avevo stampato e assemblato.



Prese le misure del calendario ho iniziato ad incollare i tocchetti di matite
cercando di mescolare i colori




Una volta finito ho decorato aggiungendo un simpatico timbro
della Stampendous



 Con l'aiuto di una striscia di cartone , ho collegato le due facciate
in modo da creare una base d' appoggio.



Ho inserito il calendario nello spazio lasciato libero
ed ecco il risultato finale 





Io mi sono divertita un sacco a realizzare qualcosa di diverso con uno strumento
che molte di noi utilizzano per colorare bellissimi timbri.

Spero sia piaciuta anche a voi
Un abbraccio Laura


giovedì 19 novembre 2015

Scrapzionario: E come EZ- MOUNT...

Ciao a  tutte,oggi nella rubrica dello SCRAPZIONARIO parliamo di EZ- MOUNT....

Intanto, cos'è?? Per chi è nuovo nel mondo dello scrap,l'ez-mount è un valido aiuto per le nostre timbrate!!
Quando acquistiamo un timbro in gomma per poterlo "attaccare" al nostro blocco acrilico e ottenere una timbrata perfetta abbiamo bisogno di un cuscinetto morbido  adesivo che si chiama appunto EZ-MOUNT... e che non sempre è già montato sul timbro stesso!
Questo cuscinetto è una sorta di spugna,ha un lato adesivo che va incollato alla parte liscia del timbro in gomma,e un lato leggermenete appiccicoso che,una volta appoggiato al blocco acrilico permette al nostro timbro di non spostarsi o staccarsi dal blocco stesso e ci permette di fare una timbrata perfetta!

Solitamente lo troviamo in commercio,nei negozi specializzati in scrapbooking o on line in fogli formato A4,con un costo abbastanza contenuto (varia a seconda del negozio ma siamo sui 6€ circa)
 Quando va attaccato al nostro timbro,se avete un solo pezzo a cui attaccare l'adesivo,prendete la misura e lo attaccate e poi ritagliate,se invece avete più timbri da attaccare vi conviene prima fare una prova per ottimizzare gli spazi e non sprecarne troppo!
Io, se il mio timbro ha parecchia gomma in più,tendo a rifilarla attorno al disegno,così da avere proprio la sagoma del timbro stesso ben visibile,come vedete nella foto quì sotto..

Ecco quattro semplici mosse per applicare il nostro EZ-MOUNT alla perfezione!!


  Come dicevo,l'EZ-Mount è il miglior supporto per i nostri timbri in gomma,e con queste semplici istruzioni impareremo tutte ad attacacrlo alla perfezione e in pochissimo tempo!

  STEP 1
 
posizionare il nostro timbro sopra all'ez-mount ( dalla parte in cui il foglio protettivo ha le scritte),decisa la posizione,togliere la pellicola protettiva e attaccare il timbro in gomma;

STEP 2
 

Tagliare il cuscinetto in eccesso con le forbici (mi raccomando,non togliere tutta la protezione dal cuscinetto adesivo),e poi pulire subito le lame (consiglio personale) perchè la colla è parecchio appiccicosa!

STEP 3
 

 Rimuovere la pellicola bianca di protezione dall'altro lato del nostro cuscinetto già attaccato al timbro;


STEP 4

Appoggiare il timbro sul blocco acrilico e fare una leggera pressione...a questo punto siamo pronte per timbrare! Non ci resta che sporcare il timbro col tampone e......timbrare timbrare timbrare!!!
 Finito di usare il nostro timbro, vi consiglio di pulirlo quando ancora è attaccato al blocco acrilico o al vostro supporto ( va bene anche la custodia di un cd o qualsiasi pezzo di plastica abbastanza spesso e grande che possa contenere il timbro stesso), lo staccate e rimettete il foglio protettivo sull'ez-mount così  lo potrete usare per molto tempo e per moooooolte timbrate ancora!


 Oltre a questo metodo c'è anche il  Take'n peel,ma di questo ne parleremo in un'altro scrapzionario...
                              A prestissimo ragazze,un bacio a tutte!!!




domenica 15 novembre 2015

SCRAPAMICI: oggi conosciamo GIADA TRAVIA!!!!

Un saluto a tutte voi care amiche ...oggi sono qui per raccontarvi un po' della nostra amica "GIADA TRAVIA" meglio conosciuta come "LO SCATOLONE DI DODO' "!

E' una creativa davvero eccezionale e sono stra-felice di averla conosciuta (anche solo virtualmente) perchè la stimo molto!!!! 
 I suoi lavori sono secondo me davvero speciali!

...e allora leggiamo un po' cosa ci racconta di se...

 
Ciao a tutte, mi chiamo Giada, ho 32 anni e attualmente sono una mamma a tempo pieno!
Bè che dire di me, penso di essere nata creativa...Fin da piccolissima infatti (già dall'asilo) non facevo altro che disegnare ovunque, persino sui tovagliolini di carta (che mia madre ancora gelosamente conserva)...Con gli anni crescevano insieme a me anche i miei interessi, specialmente quelli che "giravano" intorno a carta, forbici, colla, pennarelli, matite e quant'altro...Ed ecco che grazie al programma L'albero Azzurro (e al protagonista Dodò con il suo Scatolone Fabbricone) cercavo di esprimere al meglio questi miei interessi, andando avanti a costruire e pasticciare a più non posso...
Crescendo ho imparato ad affinare le tecniche e ad appassionarmi a tante altre attività...Ho provato di tutto, cartonaggio, creazione di gioielli, modellazione di paste sintetiche, cucito creativo con il feltro...E persino la modellazione di palloncini (che tuttora le mie amiche mi chiedono per le feste dei loro bambini!)...Poi ho scoperto lo scrapbooking, lo stamping e il cardmaking...Ed è stato amore a prima vista! Aver trovato un'attività che mi permetteva di rimettermi a giocare con pennarelli e matite è stato sorprendente...E da allora, ho deciso di non smettere più!
Spinta da mio marito, ad agosto del 2014 ho aperto il mio blog e improvvisamente si è aperto un nuovo mondo! Un mondo ricco di magnifiche creative, che ho pian piano imparato a conoscere (e a riconoscerne gli stili) e che ho scoperto essere anche delle magnifiche persone sempre pronte a sostenerti e incoraggiarti…Ed è anche grazie a loro che la creatività si evolve e mi porta a spingermi sempre un po’ più in la, con la voglia di sperimentare e migliorare sempre!
Vi mostro alcune delle mie creazioni…




















   
Se avete voglia di scoprire di più su di me e le mie creazioni, venite a “trovarmi” sul mio blog: loscatolonedidodo.blogspot.com …Vi aspetto!


Che dire??? Una scrapper speciale ed un'amica speciale!!!!!
Un saluto a tutte voi e...alla prossima!

mercoledì 11 novembre 2015

Scrappiamo junior: Calendario dell'avvento

Ciao Scrappers!! 
E' il mio turno per il post per i più piccoli.
Sarò sincera: è stato un disastro dall'inizio alla fine!!! Però alla fine il risultato mi piace e questo è l'importante!!
- Primo problema: un bambino da scrapizzare. Mio nipote non si presta, meglio giocare con lo zio (sigh sigh)... ridendo e scherzando, sul lavoro, ho chiesto alla mia collega "Mi presti le tue figlie?" e lei ha accettato senza batter ciglio... la cosa mi ha spiazzata, quelle bambine nemmeno le conoscevo! 
Chiara 6 e Rossana 10 anni: fantastiche!!! (maglietta gialla e maglietta rosa)
- Secondo cosa facciamo? Visto che sta per avvicinarsi dicembre, natale, conto alla rovescia, regali, luci e sorprese.... ho pensato che sono in tempo per fare un calendario dell'avvento.
- Terzo problema: il tempo! avevamo a disposizione 3 ore... ne abbiamo perse una e mezza a correre dietro ai miei pelosi... Cane e Gatto ringraziano :)
E dopo aver fatto pure merenda abbiamo scoperto il paese dei balocchi.
Ho sparso sul divano tutto quello che avevo a disposizione e detto alle bambine che avrebbero potuto usare tutto quello che volevano: non avete idea di quanto ci siamo divertite!!!

Il nostro calendario dell'avvento è formato da un albero di natale in cartone, fatto con la tecnica dell'origami. Una volta finito di piegare l'abbiamo bucato e su ogni buchetto ci abbiamo attaccato una brad colorata.

Poi abbiamo creato i decori da appendere al nostro alberello.
Per fare i decori abbiamo usato la BigShot, timbri, colori, penne gel, colle glitterate, crepla, nastri... e chi più ne ha... più ne metta... ma andiamo con ordine...

Le mie due spettacolari aiutanti mi hanno aiutata a timbrare e fustellare il mondo e mentre Chiara ci dava di BigShot...

Rossana ha deciso di far vedere come si fa a timbrare una fustellata... dopo aver tamponato il timbro (leggete aver massacrato un tampone per colorare un timbro) centrate il disegno sulla fustellata, mollate il blocco acrilico
 e premete bene con tutta la vostra forza: schiaccia schiaccia e schiaccia!!!
 Poi con mossa decisa alzate... e... VUAAAAALLLAAA'''!!!!!!!
 Passato l'entusiasmo iniziale di fustellate e timbrate come se non ci fosse un domani, ci siamo rimboccate le maniche e abbiamo fatto le fustellate per comporre i gingilli usando le fustelle della Coppia Creativa.
Poi abbiamo timbrato e fustellato i decori, con set della Sizzix, incollato gli appendini ai gingilli, fatto il forellino per appenderli...  ed eccoci pronte a colorare.
Abbiamo usato penne gel che dopo sono state ricoperte da glossy
 Distress che sono stati acquarellati
 e colle glitter  che mi hanno paciugato le mani
 Abbiamo fustellato tutti i numeretti da applicare ai gingilli
e una volta assemblati tutti i gingilli... tempo scaduto mi hanno abbandonata :) e comunque dovevano asciugare colle, glossy e glitter.

Ho preparato una bookcard  nella quale ho inserito tutti i gingillini e un gingillo più grande che le bambine potranno appendere all'albero di natale vero e proprio il 25 di dicembre.

Questa è la carellata delle foto.... 
Con i cerchi della Coppia Creativa ho creato le bolle poi ci ho applicato la scritta che ho glitterato assieme alle bimbe,
 Dentro messi alla rinfusa tutti i gingillini ai quali è stato applicato un gancetto fatto con del fil di ferro per bijoux. Decorato con un nastro di raso rosso, delle fustellate del rametto di aghi di pino di Marianne Design che è stato distressato e poi sporcato con l'acrilico bianco per un effetto neve ed infine ho aggiunto delle bacche rosse.
 Qui si vedono i gingillini... non sono carini?? a me piacciono davvero un sacco!!!
 Ed ecco qua l'alberello con qualche decoro appeso, l'albero è tridimensionale e sta in piedi da solo. Ogni giorno le bambine appenderanno sull'albero il gingillino con il numero giusto.
 E questo è l'ultimo gingillo, più grande degli altri per l'albero di natale vero.
Spero che il mio progetto vi sia piaciuto: a me tantissimo, ma più di tutto è piaciuto il pomeriggio passato con le due bambine e il loro commento andando via da casa mia: è stato il pomeriggio più bello della nostra vita... che dire.... io mi sono commossa!!! e domani vado a comprare un regalo da mettere sotto l'albero per le mie due aiutanti... se lo sono meritate!!