Amiche Scrappers

domenica 3 aprile 2016

Scrapzionario: D come.... Distress

Distress è una linea di prodotti della Ranger firmata da Tim Holtz.

Quando comunemente parliamo di Distress, abbracciamo una fetta molto piccola dei prodotti che in realtà fanno parte della linea.
Infatti la gamma di prodotti prevede pennelli, cardstock, box per raccogliere pennarelli e tamponi, medium e finiture, palette per mixed media, spugnette e accessori.

Tra tutti questi prodotti i più conosciuti sono gli inchiostri con cui si possono effettuare colorazioni, effetti particolari per sfondi, colorazioni di pizzetti e merletti o fotoritocco.

In questo post vediamo di conoscere una parte della gamma Distress: i colori.


Gli utilizzi che si possono fare degli inchiostri sono i più disparati, bisogna solo mettersi lì e iniziare a giocare con questi meravigliosi colori.


Usare una tipologia o l'altra di colore dipende dalla superficie che andremo a lavorare o l'utilizzo che vogliamo farne:

- per una finitura opaca su carta, legno, metallo, vetro o plastica usare Distress Paint
immagine trovata sul web


- per tutti i lavori su carta Distress Ink Pad grandi o mini sono perfetti. Con questi si può alterare libri, album, cartoline.
immagini trovate sul web

- per ricaricare i tamponi, essere usati direttamente su fotografie o per colorare con un pennellino si possono usare i Distress Re-inkers.
immagine trovata sul web

- per colorare, il journaling i Distress Marker permettono grande precisione e facilità di utilizzo.

immagine trovata sul web

- per le superfici porose, o per fare degli sfondi, saturi o mescolati ad acqua per alleggerirli e creare effetti screziati sono ideali Distress Stains.
 immagine trovata sul web

- ideali per effetti macchiati mischiati con l'acqua o per una semplice sovrapposizione di strati di colore e per colorare facilmente gli stencil: Distress Spray Stain.
immagine trovata sul web

- per mix media o effetti waterproof esistono i Distress Permanent Mixed Media Ink Palette. Colori permanenti utilizzabili su diverse superfici. Questi tamponi non sfumano a contatto con l'acqua.


Nessun commento:

Posta un commento