Amiche Scrappers

lunedì 27 febbraio 2017

Scrapzionario: F come Foil...

Ciao Scrappers, oggi voglio raccontarvi la mia esperienza con il foil.

Innanzi tutto sfatiamo il mito che per usare questi prodotti serve per forza il foil applicator. 
Io, ad esempio, utilizzo la plastificatrice della lidl... ma non solo... e ve lo racconterò in questo post.
Cosa è il foil: sono quei fogli metallizzati che reagiscono con il toner delle stampanti laser trasferendo il pigmento sul disegno o la scritta che avete stampato. Scettica e non contenta di poter usare solo la stampante laser ho provato di tutto per trovare un'alternativa e posso dire che tra le tante cose funzionano anche le polveri per embossing a caldo... ma a quel punto vi consiglio di embossare direttamente in color oro piuttosto che fare tutta questa trafila per usare del foil.

Ho procurato questi 3 prodotti, si tratta di un pennarello con il pigmento nero come i toner e altri due prodotti trasperenti un po' collosi che permettono di trattenere il pigmento del foil.


Cominciamo con calma, lo spray Reactive Mist: tra i tre è quello che preferisco meno.
Mi aspettavo che lo spruzzo dello spray fosse più ampio e desse la possibilità di creare delle belle macchie, in realtà ci sono rimasta malissimo perchè è come uno sputo di prodotto. La quantità spruzzata è troppa e se non si leva un po' di prodotto, nel momento in cui si applica il foil questo si schiaccia creando si delle macchie, ma troppo uniformi e piene.
Per trasferire il foil sulla scritta anche in questo caso avete bisogno di una macchina come il foil applicator della minc, oppure una semplice plastificatrice come la mia, che non è altro quella che ho acquistato al supermercato.

Questo è il risultato, nella tag di sinistra ho spruzzato il prodotto su di un blocchetto acrilico e poi spatasciato sul foglio, quella di destra, invece, ho spruzzato direttamente sulla carta. Ho fatto 3 spruzzi, e uno l'ho sparpagliato lungo il bordo usando una spugnetta.

Il secondo prodotto è il pennarello nero contenente lo stesso pigmento dei toner delle stampanti laser.
 Con questo pennarello potete scrivere tutto ciò che volete a mano libera.
Anche in questo caso si deve usare la plastificatrice per trasferire il foil sulla scritta, e devo dire che la mia plastificatrice, che non ho ancora detto era impostata a caldo, fa il suo sporco dovere e il foil si trasferisce in modo egregio sulla scritta.

L'ultimo prodotto è quello che tra i tre ho preferito. Si tratta di una sorta di crema collosa trasparente.
Usando una spugnetta l'ho applicata sopra a un timbro piuttosto grande ed ho voluto usare il foil per crare uno sfondo.
Ho tamponato la parte del disegno che volevo foilizzare con la Reactive paint.
Ho appoggiato la tag sopra al timbro e pressato per trasferire la colla, ho preferito fare in questo modo e non timbrando nel modo classico, perchè il prodotto è piuttosto appiccicoso e rischiavo di attaccare la carta o di imbrattare il tappetino di appoggio. Infatti ho dovuto ripetere l'operazione con una nuova tag perchè ho aspettato troppo a staccare la carta dal timbro e stava già seccando tutto, con il risultato di aver levato uno strato di carta che è rimasto sulla gomma.
Lavorando normalmente non c'è alcun problema, ma dovendo fare anche le fotografie ho dedotto di aver aspettato troppo nel primo tentativo. E qui viene il bello.
Con questo prodotto il foil sono riuscita a trasferirlo solamente premendo il foil con le dita. Ho strisciato bene le dita su tutta l'immagine per far attaccare bene il colore sul reactive paint.
 Questo qui è il risultato. Direi che non è proprio male!!!
Questo, invece, è il risultato passando il tutto nella plastificatrice, ovviamente con il calore più alto, l'intensità del pigmento trasferita è maggiore.

E questo è un esempio di una timbrata con un timbro clear con una scritta, nitido e perfetto.

Tutti i miei timbri poi li ho lavati con acqua e sapone sotto l'acqua calda. Ho faticato un po' a eliminare la colla dalle parti più lavorate delle foglie... ma alla fine è andato via tutto. Il prodotto trasparente a contatto con l'acqua calda diventa di colore azzurro, pertanto non faticherete a capire dove insistere a pulire. I timbri non si sono rovinati.

Spero che questa mia esperienza con il foil e i prodotti Heidi Swapp per la Minc vi possa essere d'aiuto per i vostri futuri progetti.

lunedì 20 febbraio 2017

TUTORIAL: MINI ALBUM POP UP


Ciao amiche e amici scrapper ^_^ 
non so voi..ma io ultimamente ho visto in giro un sacco di card pop up..
tant'è che mi sono incuriosita ed ho provato a farne una proprio per San Valentino...
ma questa è un altra storia...
hahahahaaa
Eh sì perchè è vero che l'ho fatta... ma oggi non si parlerà di card..ma di 
mini album pop up ^_^ 

Ho preso spunto ed adattato alle mie esigenze
dei video trovati in rete..
e se avete voglia vi faccio vedere cosa e come l'ho realizzato 

Ho preso dei fogli 30x30..

..ho ricavato delle strisce:
1) - 3 da 27 x 10 cm
2) - 3 da 26 x 9 cm
3) - 3 da 21 x 9 cm



..ho poi cordonato in ordine: 
1) a 13,5 cm
2)a 6,50 - 13 - 19,50 cm
3)a 4,5 cm


Ho preso le strisce più piccole, quelle da 21 x 9, ed ho segnato il centro a 10,50 cm


Ho sengnato  su entrambi i lati più lunghi partendo dall'angolo, un punto a 5,25 cm



Ho cordonato, unendo i due punti opposti, appena trovati..
formando così due diagonali che passano esattamente per il centro del foglio


Appoggiando il cartoncino 3), sul cartoncino 1), segno due rettangoli in alto e sx ed in basso a dx, dove successivamente andrò ad applicare del biadesivo.


Ripiego internamente le alette esterne..



..ottenendo una forma a punta


Metto del biadesivo sulla punta, e vado ad incollarlo al centro del cartocino 1)
Eseguo questi passaggi per tutti e tre i cartoncini.


Taglio due rettangoli da 10 x 4 cm, e li cordono a 2 cm nella parte lunga.


Li rivesto di biadesivo 



  e li applico all'esterno del primo cartoncino 1) 


sull'altro lato applico il secondo, unendoli tra loro ..


Aggiungo del biadesivo sottile sulla parte alta e bassa, lasciando i laterali liberi, formando così una tasca.


Ripeto lo stesso passaggio anche con il terzo cartoncino, in modo da unirli tutti e 3 tra loro.


Applico il biadesivo sui rettangoli segnati precedentemente..



..e vi incollo sopra l'ultimo cartoncino..quello piegato in 4 parti.
Ho così concluso la parte interna della struttura ^_^ 


Per la copertina ho ritagliato:
2 rettangoli da 10,5 x 14 cm e 
1 da 10,5 x 1,5 cm.



li ho appoggiati su una carta da 31 x 14 cm


..rivestiti di biadesivo..


..ed incollato..avendo cura di piegare prima gli angoli..




In fine ho incollato la struttura interna alla copertina.


ed ecco il risultato finale: 





Sul retro ho applicato due eyelets con la crop-a-dile, in cui ho fatto passare un filo elastico nero, per poter chiudere il mio album.

Ho decorato la copertina con delle scritte stampata e del filo nero.





All'interno ho messo le foto che ho fatto con la mia famiglia il 1 gennaio.. 
giusto per iniziare alla grande il 2017 ^_^ 




Nella tasche ricavate unendo i 3 cartoncini, ho inserito dei bristol neri, su cui ho applicato altre foto.


Io mi sono divertita parecchio a realizzarlo..
spero vi sia piaciuto e sopratutto vi sia stato utile..
è più facile farlo che spiegarlo..
non mi resta che dirvi di provare anche voi 😉
A presto
Veronica

mercoledì 15 febbraio 2017

SCRAPAMICI: BARBARA GAMBARDELLA (Shabbylove)



Eccoci qui ragazze nel piccolo angolo delle conoscenze...
Oggi vi presento una persona davvero speciale, bella dentro e fuori, e con un cuore grande!!!
Purtroppo ancora non ho avuto modo di poterla abbracciare di persona ma spero con tutta me stessa che presto questo desiderio sia realizzato...
E' una creativa che se ne sta timidamente in disparte ma che ha una creatività speciale!!
Vi lascio alla sua presentazione:

Ciao a tutti, oggi è un giorno davvero speciale per me....
Quando Pamela mi ha chiesto di raccontarmi un po'  ,e di presentare qualche mio lavoro, sono andata subito in fibrillazione,chiedendole più' volte "ma ioooooooo????!!! " , e non sentendomi assolutamente all'altezza ho cominciato ad andare in panico!
Poi, dopo un rapido reset mentale, ho deciso di accettare, sia perché' me l'ha chiesto la dolcissima Pamela, che io adoro, sia perché' devo tantissimo a questo splendido gruppo,che mi ha insegnato tante cose e trasmesso la gioia della condivisione,e quindi con grande emozione mi presento....
Sono Barbara, ho 46 anni e sono mamma di Alessandro e Ginevra ,di 6 e 5 anni che sono la mia vita e la mia attività' a tempo pieno, e sono moglie di un uomo speciale che ha la capacita' di ridimensionare sempre le mie insicurezze e i miei timori...
Ho scoperto il meraviglioso mondo dello Scrap quando mia figlia,neonata,aveva scambiato la notte per il giorno,e io tra una poppata e l'altra,passavo le notti guardando estasiata i tutorial americani sugli album fotografici,i e senza accorgermene ,arrivavo a mattina.
Ho cominciato quindi ad accumulare un po' di materiale,senza avere pero' la minima idea di cosa creare, mi mancava la scintilla per iniziare e la voglia di mettermi in gioco, cosi' per un bel po' di tempo ho lasciato tutto da parte....finche' non sono entrata in questa grande e meravigliosa famiglia di Scrappiamo Insieme, dove mi sono sentita accolta da subito con grande affetto,mai giudicata ma sempre supportata e incoraggiata .  E cosi' mi sono buttata ! Ho iniziato timidamente a creare cose molto semplici e ad appassionarmi  sempre di più' a questo hobby, che mi da' serenità' ,gioia e che mi aiuta a fermare un po' il tempo e a riempirlo di colori.
Ma non voglio rubare altro tempo prezioso,  quindi ringrazio tutte le ragazze del DT , ringrazio Pamela di cuore, Debora Di Figlia ed Elena Urbani per la loro disponibilità e pazienza infinita,ringrazio Veronica Ginocchio che con le sue meravigliose Glimps mi ha reso dipendente , grazie a  tutti e vi lascio alcune immagini dei miei lavoretti, e se volete passare a dare un'occhiata alla mia pagina Facebook "Shabbylove di Barbara", ne sarei veramente felice!!!! Buona creatività' a tutti !!!!!!
















E sì...questa è la nostra dolcissima Barbara con i suoi lavori romantici e pieni di calore!!!
Grazie per averci raccontato di te e grazie di far parte di questo meraviglioso gruppo!!!